INCONTRI DI APPROFONDIMENTO DELLA LETTERA DI GIACOMO

Pubblicato giorno 22 febbraio 2018 - In home page

P1170968

Lunedì 5 febbraio, nell’oratorio parrocchiale, si è svolto il primo incontro di approfondimento della Lettera di Giacomo, uno dei 27 libri del Nuovo Testamento, che viene proclamata nella Messa feriale della VI e della VII settimana del Tempo Ordinario (anni pari), nella Messa festiva dalla XXII alla XXVI domenica del Tempo Ordinario (anno B), nella III domenica di Avvento (anno A) e nella Messa per l’Unzione degli infermi.

Il Lezionario della Messa presenta questo scritto come Lettera di san Giacomo, apostolo: ma l’autenticità dello scritto è dubbia ed oggi l’ipotesi ritenuta più probabile è che l’autore dello scritto non sia uno dei due apostoli che portano questo nome (Giacomo il Maggiore, figlio di Zebedeo e patrono di Pistoia, e Giacomo di Alfeo), ma Giacomo “il fratello del Signore”, che fu capo della chiesa di Gerusalemme al tempo del primo concilio (cfr. Atti degli Apostoli 15 e Lettera ai Galati 2,9) e che morì martire per mano dei giudei verso l’anno 62.

Nell’introduzione, abbiamo detto che essa rientra tra le sette lettere “cattoliche” (una di san Giacomo, una di san Giuda, due di san Pietro e tre di san Giovanni), così definite fin dall’antichità probabilmente perché la maggior parte di esse non è indirizzata a comunità o persone particolari, ma ai cristiani in generale.

Proprio a motivo dei dubbi sulla sua autenticità, essa rientra nel gruppo dei libri “deuterocanonici”, la cui canonicità è stata oggetto di discussione; ciò ci ha permesso di ribadire che la canonicità dei libri della Bibbia, cioè il fatto che siano ispirati da Dio e degni di fede, non dipende dalla loro autenticità.

Siamo poi passati ad analizzare i primi 18 versetti del capitolo 1, riflettendo sui temi della fede, della prova, della tentazione, della perfezione, della sapienza e del fatalismo.

I prossimi incontri si terranno con cadenza mensile nei seguenti giorni:

sabato 3, domenica 4 e lunedì 5 marzo, nell’ambito degli esercizi spirituali; lunedì 9 aprile; lunedì 21 maggio; lunedì 10 settembre; lunedì 8 ottobre; lunedì 5 novembre.

Lascia un commento

  • (will not be published)